You are viewing andrea_sperelli

Andrea · Sperelli · Fieschi · d'Ugenta


Dandyism.net elegge Lapo Elkann "dandy" dell'anno...

Recent Entries · Archive · Friends · Profile

* * *
Lapo Elkann, mio ex-concittadino, è stato eletto "dandy dell'anno" dal sito Dandyism.net (http://www.dandyism.net/?p=793) e uomo più elegante da Vogue America.
Due considerazioni:
Un intellettuale che si fida di una volgare rivista da parrucchieri dovrebbe riconsiderare la sua "genialità".
Secondo: mai vista iniziativa più cretina di eleggere un dandy dell'anno (il test per sapere "quanto sei dandy" mi pareva già abbastanza allucinante).
Ma vediamo insieme qualche foto di Lapo Elkann:
...




.

.

.

.

.

.

.

.
* * *
[User Picture]
On January 4th, 2008 05:35 pm (UTC), petrusplancius commented:
Gracious, is that what they consider to be a dandy nowadays? A man who is capable of wearing a pink hat and a reversed baseball cap? And a revolting shiny shirt with an adverising slogan across the front? No distinction whatever. Looks like any common or garden celebrity to me.
* * *
[User Picture]
On January 4th, 2008 07:35 pm (UTC), bricology commented:
What an absurd person for them to praise! Lapo Elkann doesn't have even 1% of the style and refinement of Gianni Agnelli.

News to Mr. Elkann: there is a profession devoted to the cutting and styling of hair. You might want to look into that.
[User Picture]
On January 4th, 2008 10:16 pm (UTC), andrea_sperelli replied:
Cher Bricology, are you the same one who is on Dandyism.net?
[User Picture]
On January 4th, 2008 11:33 pm (UTC), bricology replied:
Yes, although I only visit Dandyism.net when I want to vent my spleen.
[User Picture]
On January 6th, 2008 01:31 am (UTC), andrea_sperelli replied:
videtur traslated your comments to Chenvold on Dandyism.net for me... I would have loved to have said the same things, if only my English wasn't so rusty. Thank you.
[User Picture]
On January 6th, 2008 07:25 am (UTC), bricology replied:
No thanks is necessary, M. The prigs at Dandyism.net need the occasional dressing-down to go with their dressing-up.

* * *
[User Picture]
On January 4th, 2008 09:59 pm (UTC), george_brummell commented:
Conoscendo solo in parte il reale senso dell’essere dandy, non emetterò sentenze su quanto possa esserlo o meno il Sig. Elkann, anche se la mia impressione è che non sia affatto un dandy…ma semplicemente un personaggio eccentrico. Dal punto di vista dell’abbigliamento, oggi c’è la tendenza a cercare l’abito particolare...ma non nel dettaglio o nella tipo di tessuto usato, bensì nella facoltà che tale capo ha di stupire chiunque lo veda. Si punta quindi sul colore, sulla forma…e magari si indossano capi fatti con tessuti sintetici. Credo che oggi la mediocrità non abbia confini...se i “rampolli” d’Italia si abbigliano in questo modo, cosa farà la “gente comune” che spesso si ispira a loro.

Con la speranza che presto avvenga un forte cambiamento (almeno in campo stilistico), le porgo i miei più cordiali saluti.

G.B.
[User Picture]
On January 4th, 2008 10:22 pm (UTC), andrea_sperelli replied:
Egregio, il problema sta nella facile imitazione popolare. Lapo, come molti altri volgari modelli nel suo genere, propone uno stile facilmente imitabile, ed e' solo per questo che le riviste, specie quelle statunitensi, lo prendono in ammirazione. Anche se meta' del suo guardaroba apparteneva al nonno. Ed e' la sola cosa che, in tutta questa storia, ha a che vedere con l'amabile personaggio del quale Lei prende nome.
Suo
MMC
* * *
[User Picture]
On January 6th, 2008 02:23 pm (UTC), missmoonlight74 commented:
Mio caro Conte Sperelli, riusciamo ad immaginarci il nostro Wilde dire a voce alta "no, io sono più dandy di te"??
Penso che il personaggio scelto nonché questo "pseudo-concorso" siano degni di tal rivista...
[User Picture]
On January 6th, 2008 11:32 pm (UTC), andrea_sperelli replied:
Carissima, grazie a Dio, Dandyism.net non e' ancora una rivista ma solo un sito internet. Mr. Chenswold, direttore del sito in questione, conferma il detto: la madre degli imbecilli e' sempre incinta.
A presto,
MMC.
* * *
On July 10th, 2010 04:24 pm (UTC), barfaquest commented:
Gentili Signori, i vostri precisi commenti disegnano un attento quadro dell’odierno fraintendimento dato alla parola, o meglio, allo stile dandy. Pertanto sono fermamente convinto che, molti dei paradigmi di stile offerti dal sito Dandyism.net, siano una distorsione del concetto wildiano del “far parlare di se”. L’uso di stupefacenti come fonte di ispirazione o eccentricità portava scrittori dell’alto 800 a comporre opere eccellenti, oggi a guadagnarsi un podio su periodici scandalistici.
Con imperdonabile ritardo
B.
* * *

Previous Entry · Leave a comment · Add to Memories · Share · Next Entry